Psicologa Roma Dott.ssa Beatrice Caponi

Psicologa, Psicoterapeuta a Roma

Il mio lavoro di psicologa e psicoterapeuta si rivolge a quelle persone che, per diverse motivazioni, avvertono l’esigenza di uno spazio di ascolto in cui poter condividere la loro problematica, o  abbiano necessità di un colloquio per fare chiarezza su alcune criticità o si sentano fortemente sollecitate verso un cambiamento più radicale di sé.

Ricevo su appuntamento offrendo a Roma consulenza psicologica, percorsi di sostegno psicologico e psicoterapia.

Per maggiori informazioni o per prenotare un appuntamento potete contattare il 339 89 30 771 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 19.00 o compilare il modulo sottostante.

Ansia: nel disturbo d’ansia una reazione comune è l’ evitamento della situazione che attiva la risposta ansiogena. Tale reazione ostacola la risoluzione del disturbo, impedendo la possibilità di rinforzi positivi.

Stress:  è una risposta psicofisica a compiti, anche diversi tra loro, di natura emotiva, cognitiva o sociale, che la persona percepisce come eccessivi. Stress e ansia sono strettamente collegati tra loro, possiamo considerarli come due facce della stessa medaglia.

Disturbi alimentari: I disturbi dell’alimentazione sono caratterizzati da una modifica sostanziale delle abitudini alimentari accompagnate da una preoccupazione esagerata per il proprio aspetto fisico, sia nella sua forma che rispetto al peso. Insorgono prevalentemente durante l’adolescenza.

Disturbi dell’umore: I disturbi dell’ umore sono rappresentati da un insieme di quadri clinici chiamati anche “disturbi affettivi” nei quali un soggetto vive una grave alterazione del tono dell’ umore duratura nel tempo e che interferisce sulle normali funzioni sociali: amicali, familiari e lavorative.

Disturbo ossessivo-compulsivo: le ossessioni sono idee, pensieri, impulsi o immagini che insorgono improvvisamente nella mente e che vengono percepiti come intrusivi, fastidiosi, privi di senso. Le compulsioni sono azioni mentali e/o comportamenti che si manifestano in risposta alle ossessioni e ne rappresentano un tentativo di soluzione, di solito sono seguite da un senso sollievo dal disagio anche se solo temporaneo.

Dipendenze:  “dipendenti da…” significa non riuscire a vivere senza essere indissolubilmente legati a qualcosa o qualcuno: un oggetto, un’attività, una persona ecc... Un soggetto affetto da una qualsiasi forma di dipendenza soffre profondamente della sua condizione.

Le possibilità di intervento per chi si rivolge al mio studio di psicoterapia a Roma riguardano:

Valutazione psicodiagnostica

La valutazione psicodiagnostica è un intervento necessario per capire il funzionamento psicologico di una persona, come essa sente, pensa e agisce e in quale equilibrio tra questi aspetti. Il fine è quello di orientare al meglio il lavoro del clinico per la migliore strategia di intervento da seguire definendo assieme al cliente l’obiettivo terapeutico da raggiungere e le mete su cui lavorare. Lo strumento d’elezione è il colloquio clinico le cui informazioni vengono integrate con gli esiti della raccolta dei dati anamnestici e di quelli risultati dalla somministrazione dei test psicologici.

Consulenza psicologica

La consulenza psicologica è un intervento che si effettua in un numero limitato di incontri nei quali il terapeuta viene a conoscenza del problema descritto dal cliente. Lo scopo è quello di inquadrare la problematica al fine di valutare la risposta più idonea al caso che viene presentato. E’ rivolta al singolo, alla coppia o alla famiglia per diversi tipi di problema che vanno dalle difficoltà contingenti del vivere quotidiano: lavoro, scuola, salute, famiglia, relazioni sociali e di coppia a situazioni più severe legate per esempio ad eventi traumatici o distrubi come attacchi di panico, ansia, fobie ecc…

Sostegno psicologico 

E’ un intervento mirato ad aiutare il cliente in una fase critica della sua vita. Le problematiche generalmente vengono riferite a difficoltà di diverso tipo, come prendere una decisione importante sul lavoro; risolvere un problema nella vita familiare, coniugale o, più in generale, nelle relazioni sociali;  affrontare un momento di stress dettato da eventi esterni ecc… Il sostegno psicologico è rivolto al singolo, alla famiglia, alla coppia. Anche in questi casi è importante che lo psicologo valuti che si tratti di situazioni dove non siano evidenti particolari sintomatologie o quadri clinici severi per i quali può diventare necessario un intervento di psicoterapia.

Psicoterapia

Intervento rivolto sia al trattamento di disturbi psicologici gravi sia a problemi di diversa natura fonte per il soggetto di angoscia. In un senso più intimo possiamo definire “psicoterapia” come un luogo di ascolto, di sostegno e di crescita personale, dove l’incontro tra terapeuta e cliente traccia nel tempo un cammino speciale il cui scopo è raggiungere un profondo cambiamento strutturale del sé al fine di alleviare la sofferenza . Questo lavoro necessita di un tempo non definibile a priori perché può variare a seconda del problema e anche della disponibilità della persona a coinvolgersi in un percorso complesso e delicato su di sé.

Terapia di coppia

Intervento necessario quando la coppia non riesce a trovare una modalità di riadattamento delle proprie esigenze sia interne che esterne. Il percorso di terapia diventa quindi particolarmente indicato per sostenere e aiutare i partners a focalizzare meglio i punti su cui poter riorganizzare, in modo più funzionale,  il proprio assetto nei diversi aspetti della relazione. Il terapeuta aiuta la coppia a definire gli obiettivi di lavoro per mettere in gioco le proprie risorse ristrutturando il legame al fine di raggiungere, se sono presenti i presupposti, un nuovo equilibrio e benessere.

X

Attenzione

E' fatto divieto qualuque riproduzione, anche parziale, dei contenuti di questo sito © Tutti i diritti riservati